15 Modi per Far Crescere il Tuo Business con il Web Marketing

modi-crescere-business-web-marketing

Le tradizionali tattiche di marketing basate sullo “spingere” contenuti e promozioni verso un pubblico indistinto oggi non funzionano più: il Web ha cambiato e continua a cambiare i modi per rapportarsi con i clienti.

Tutti noi abbiamo il potere di filtrare i messaggi commerciali che ci interessa vedere rispetto a quelli di brand poco interessanti, e lo facciamo sempre più spesso.

Il cliente ha il controllo. Il processo di comunicazione inizia quando (e se) il cliente lo desidera. Anche senza messaggi promozionali. Senza telefonate. Senza di te.
Invece di puntare solo sui messaggi promozionali a pagamento (AdWords e prodotti similari) dovresti mettere insieme i benefici che il content marketing, i social media e la SEO possono fornirti.

La relazione con il tuo brand inizia da lì: per fare marketing come si deve bisogna compiere una rotazione a 180 gradi e attrarre la gente verso il tuo sito grazie a contenuti che forniscano un valore superiore a quello dei tuoi concorrenti!

 

ECCO COME METTERE IN PIEDI UN EFFICACE PIANO DI WEB MARKETING

 

Qui di seguito troverai 15 spunti per stendere un piano di web marketing e iniziare ad avvantaggiarti sui tuoi concorrenti.

 

DEFINISCI GLI OBIETTIVI

Inizia avendo in mente la fine dell’attività di promozione e cosa vuoi ottenere. Allinea gli obiettivi di marketing con quelli di vendita e stabilisci delle chiare metriche di misurazione dei risultati ex post.

 

CREA UN SITO COME SI DEVE

Se credi che il tuo sito aziendale rappresenti una semplice vetrina, ti stai sbagliando di grosso. I tempi del Web unidirezionale, senza rapporti diretti con il feedback del pubblico, sono morti e sepolti! Crea invece un sito che, in ogni sua pagina, dia la possibilità di raccogliere leads e acquisti. Strutturalo quasi come fosse una grande landing page.

 

OFFRI CONTENUTI

Sviluppa e promuovi contenuti aggiuntivi sul tuo prodotto e rendili interessanti per la tua potenziale clientela. Non sottovalutare la potenza dello storytelling.

 

METTI IN EVIDENZA LA TUA PERSONALITA’

La maggior parte dei siti aziendali sono “piatti” e senz’anima. A prescindere da ciò che la tua azienda vende, rendi l’esperienza di navigazione memorabile e degna di essere condivisa sui social media. Essi rappresentano una grande “cassa di risonanza” e possono portare nuovo traffico.

 

OTTIMIZZA CON PAROLE CHIAVE SPECIFICHE

Le parole chiave che credi siano ricercate dal tuo target molto spesso non lo sono affatto. Confrontati con persone interessate alla tua produzione e chiedi cosa cercherebbero. Più menti sono necessarie per pianificare al meglio l’attività SEO.

 

DIVENTA IL MIGLIOR BLOGGER DELLA TUA NICCHIA DI MERCATO

Ottimi blog, se ben strutturati e aggiornati, creano ottimo traffico. Crea un tuo blog aziendale e utilizzalo per diventare il punto di riferimento per la tua nicchia. Se vuoi veramente far fare il salto di qualità al tuo sito aziendale e ottenere maggiori visite, associare un blog è oggi quasi un obbligo.

 

CREA UNA “MACCHINA DI CONTENUTI”

A prescindere dalla dimensione della tua azienda, cerca di mettere insieme almeno 2 persone capaci di creare contenuti di valore e di redistribuirli efficacemente sui forum e sui social media. Se sei impegnato full time a mandare avanti l’azienda, quasi sicuramente non avrai tempo per fare tutto da solo. Ma ciò non rappresenta una scusante per abbandonare il tuo blog o i tuoi profili sui social network: se non dialoghi con il pubblico, non esisti!

 

UTILIZZA EFFICACEMENTE I SOCIAL MEDIA

Espandi la portata e l’influenza del tuo brand rendendo i tuoi contenuti semplici da condividere e individuando i principali social media utilizzati dai tuoi clienti. Non è detto che si trovino per forza su Facebook: se ti rivolgi a un mercato B2B, non sottovalutare l’utilizzo di Linkedin.

ESPANDI LA TUA AUDIENCE

Pubblica i tuoi contenuti anche su altri siti che siano popolari e affini al tuo. I link in ingresso sono vitali per potersi posizionare al meglio all’interno dei risultati di ricerca di Google.

 

CREA OFFERTE CHE NON SI POSSONO RIFIUTARE 

Individua il prima possibile chi ha visitato il tuo sito e il loro percorso di navigazione: in quali pagine e su quali prodotti l’attenzione si è soffermata maggiormente? Dai ai visitatori un buon motivo per lasciarti la loro email in cambio di contenuti freemium. Avere un indirizzo mail è spesso il miglior modo per poter iniziare una relazione diretta e duratura con i clienti.

 

USA LANDING PAGE SENZA TROPPI FRONZOLI

Crea pagine di atterraggio semplici e con una sola specifica azione che vorresti i visitatori facessero. Elimina qualsiasi altra distrazione e prediligi form di contatto brevi e concisi.

 

SPEDISCI EMAIL INTELLIGENTI

Quando ottieni il permesso di inviare email verso una lista di contatti, fallo ad intervalli regolari e mantieni una coerenza di contenuti ad ogni invio. Intervalla mail con semplici contenuti informativi a mail con offerte vantaggiose per le persone che si sono registrate alla newsletter. Falle sentire speciali e crea un “effetto wow” dando loro qualcosa che gli altri non possono ottenere.

 

OTTIMIZZA LE “CALL TO ACTION”

Aiuta i tuoi clienti a procedere con l’acquisto o con la richiesta di un preventivo. Spiega loro passo per passo come fare per poterti contattare utilizzando testi chiari, di grandi dimensioni e di un colore che si distingua bene dal resto dei contenuti presenti.

 

COLTIVA IL PASSAPAROLA

Avvantaggiati utilizzando la più potente tecnica di marketing, che resiste al tempo e all’avanzare delle tecnologie. Lo ripeto perché è secondo me fondamentale: rendi semplice e gratificante per i visitatori condividere ciò che vendi sul tuo sito. Se devi comprare qualcosa, ti fideresti più di un consiglio di un amico o della pubblicità diretta?

 

NON DIMENTICARE DI ANALIZZARE I DATI

I dati sono fondamentali per capire cosa funziona e dove invece si può migliorare. Tieni d’occhio gli indicatori più importanti di Google Analytics e “aggiusta il tiro” di conseguenza.

 

NON E’ FINITA QUI!

 

Ricordati che non basta impostare questi punti una sola volta e lasciare che poi tutto faccia il suo corso. Un’attività di web marketing ben fatta deve essere costante e continuamente monitorata perché si adatti al meglio ai desideri dei consumatori.

Se hai bisogno di ulteriore aiuto per promuovere i prodotti o l’immagine della tua azienda, non esitare a contattarmi senza impegno.

 

7 Comments

  1. Leo Aruta 21/05/2013
  2. PatrizioBenotto 21/05/2013
    • Carlo Mazzocco 21/05/2013
  3. Nicola Zarri 21/05/2013
    • Carlo Mazzocco 21/05/2013
  4. Andrea Giolo 22/05/2013

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *