Come utilizzare i Social Media per fidelizzare i vostri clienti

Ok, avete appena lanciato un nuovo prodotto che ha ottenuto un certo successo e molti nuovi clienti si sono affidati a voi e alla vostra azienda. Poniamo il caso che essi si rivelino contenti dell’acquisto fatto.
Ora il difficile è riuscire a fidelizzare tali nuovi clienti per far sì che continuino a tornare da voi per nuovi acquisti. I Social Media offrono molte opportunità attraverso le quali i vostri clienti (siano essi nuovi o abituali) possono trasformarsi in vostri fan e contribuire a fornirvi pubblicità positiva (gratis!) attraverso il semplice passaparola.

INDIRIZZATE I NUOVI CLIENTI AI VOSTRI PROFILI SUI SOCIAL MEDIA

 

Incentivate la loro possibilità di diventare vostri fan, amici o follower. Offrite un piccolo sconto sui prossimi acquisti a chi è appena diventato vostro cliente, ma vincolate la sua fruizione solo per coloro che daranno la loro presenza sui vostri account sociali.
Per esempio, nuovi fan della vostra pagina pubblica su Facebook potranno ricevere informazioni mirate e offerte particolari oppure nuovi follower su Twitter potranno esser istruiti ad inviare un particolare hashtag (#) riferito alla vostra azienda. Appena lo faranno potrete inviar loro un messaggio diretto con un’offerta speciale.
Ogni tweet “fa brodo” e si potrà espandere attraverso altri retweet. L’unico “problema” che potrebbe sorgere è che Twitter non è ancora molto usato nel Belpaese ma, se siete un’azienda dedita soprattutto all’export, tale strumento potrebbe risultarvi molto utile.
Cosa fondamentale da ricordare: il primo step è essere presenti sul web per ASCOLTARE ma bisogna anche CONVERSARE con i propri clienti e, soprattutto, FARLO BENE per evitare di incorrere nel cosiddetto “effetto boomerang“.

 

CREATE UNA COMUNITA’

 

Non appena avrete raggiunto una massa critica di clienti registrata ai vostri profili, dovrete far sì che essi continuino a visitarli e continuino ad essere parte attiva della conversazione online.
Offrite ai vostri clienti dei contenuti di qualità e teneteli costantemente aggiornati: la loro iscrizione è avvenuta perché sono interessati ai vostri prodotti e perché sono alla costante ricerca di informazioni sulle prossime novità (sconti, nuovi prodotti, foto, etc.). Fornire informazioni utili e “attenzione” ai clienti li renderà più propensi a continuare un rapporto con la vostra azienda.. e proficuo per voi!
Ma attenzione! Non esagerate nel cercare semplicemente di VENDERE. In questa fase è molto più importante creare il terreno fertile per potenziare il committent dei vostri clienti alla costruzione di una comunità. Quando (e se) succederà, potrete contare su uno zoccolo duro di potenziali “evangelisti” del vostro marchio.

 

TRATTATE BENE TUTTI I VOSTRI CLIENTI, MA NON TRATTATELI TUTTI ALLO STESSO MODO

 

Sembra controintuitivo ma è proprio così. Tutti devono essere trattati al meglio, ma coloro che hanno investito il loro tempo per diventare vostri fan, amici o follower devono essere messi sul piedestallo. Questi clienti hanno dimostrato un interesse superiore per i vostri prodotti e dovrebbero esser ricompensati.
Se saranno contenti, potranno diventare vostri “campioni” e fornire un passaparola positivo ai vostri prodotti attraendo nuovi potenziali clienti.
Pensateci: nuove persone interessate alla vostra azienda a costo zero.

E allora, perché non provarci?

3 Comments

  1. Elisa Sartore 14/01/2010
  2. simon 14/01/2010
  3. Carlo Mazzocco 14/01/2010

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *